La conca del fiume Sieve, affluente dell’Arno, sullo sfondo delle colline che digradano dall’Appennino, costituisce il contesto naturalistico dell’area denominata Mugello in cui si svolge un percorso in bici non difficile, che ci porta ad attraversare tre borghi storici di interesse storico-artistico quali Borgo San Lorenzo, Scarperia e San Piero a Sieve.

 Il paesaggio rurale è un ulteriore viaggio tra i vasti poderi a foraggio o per l’allevamento, intervallati da non ampi appezzamenti di olivi e vigne e, sulle alture, i boschi di castagni. Le eleganti forme della casa colonica toscana e le Ville padronali trovano qui una delle più belle espressioni della Toscana non a caso, dunque, definito fin dal Quattrocento “il più bel paese che abbia il nostro Contado”.

 Un territorio che vanta una filiera di agricoltura e allevamento di qualità, in particolare per il latte Mugello, il prestigioso “Marrone” di Marradi” per arrivare al tartufo bianco e i celeberrimi tortelli di patate.

  • Percorso di 25km, mezza giornata.
  • Partenza e arrivo: Borgo San Lorenzo
  • Livello di difficolta: facile-medio
  • Tariffa: 110 euro per pax. Massimo di 6 pax per tour